Primo maggio in famiglia, tra arte e pic-nic

di Valentina Ravizza

STAMPA INVIA IN EMAIL riduci testo ingrandisci testo
Pic-nic in un parco (foto Fai)

Una tovaglia, un angolo di prato e un cestino colmo di prelibatezze per il pranzo della domenica. Poi tutti insieme a esplorare i parchi di alcune delle ville pi¨ suggestive d'Italia. ╚ la proposta del Fai, che ha organizzato a Tivoli e Varese passeggiate e laboratori da fare con mamma e papÓ. Con un occhio alle fiabe e l'altro alla Costituzione

Il segreto di un buon pic-nic sta nella scelta del luogo migliore dove stendere la tovaglia. Ma anche nei piatti con cui si decide riempire il cestino. Il Fondo Ambiente Italiano Ŕ riuscito a trovare la ricetta perfetta per tutta la famiglia: un pranzo a base di prodotti tipici della tradizione laziale, da gustare immersi nel suggestivo parco della Villa Gregoriana di Tivoli (ad appena mezz'ora dal centro di Roma). Aggiungendo quel tocco di magia che farÓ felici i bambini.

L'appuntamento Ŕ per il primo maggio, con un'edizione speciale della Domenica dei Piccoli. Sullo sfondo delle cascate e delle grotte del parco andranno in scena, a partire dalle 11 del mattino, laboratori e animazioni: dai Racconti del Bosco Incantato, per i pi¨ piccini, a NATURAlmente in Villa, un workshop per insegnare ai ragazzi come nasce un bosco e quali specie vegetali lo popolano (i giovani partecipanti costruiranno un piccolo erbario).

Per tutti saranno organizzate passeggiate attraverso il giardino voluto nel 1835 da Papa Gregorio XVI, che, dopo una disastrosa piena dell'Aniene, decise di incanalare il fiume in una cascata artificiale alta oltre 100 metri. Il letto prosciugato del corso d'acqua Ŕ ora un sentiero panoramico che, dalle Grotte di Nettuno e delle Sirene, si arrampica fino all'acropoli romana. Uno speciale laboratorio dedicato alla Costituzione completerÓ la visita: puzzle, enigmi e altri giochi aiuteranno i piccoli cittadini ad avvicinarsi agli articoli della carta su cui si fonda la Repubblica italiana.

Sempre per il primo maggio il Fai propone una domenica in famiglia anche a Varese, nella storica cornice di Villa Panza. L'appuntamento Ŕ con un Parco da gustare: un laboratorio artistico che prende ispirazione dagli alberi e dai fiori del giardino. Gli operatori del Fai guideranno grandi e piccini a osservare, toccare, annusare e ascoltare la natura intorno a loro. La stessa natura, con i suoi colori e le sue forme fantasiose, potrÓ poi essere ritrovata nelle tele degli artisti contemporanei esposte nei saloni e nelle grandi scuderie della tenuta, insieme a un'importante collezione di opere e manufatti africani e precolombiani.

INFORMAZIONI
La Domenica dei Piccoli, Parco Villa Gregoriana, Tivoli (Roma). Domenica 1░ maggio, dalle 11 alle 18.30 (ultimo ingresso ore 17.30). Biglietti adulti/ragazzi (dai 4 ai 12 anni): 7/4,50 euro (Ŕ disponibile uno speciale biglietto famiglia per due adulti e due bambini a 15 euro). SarÓ possibile acquistare cestini da pic-nic pieni di prodotti tipici. Per info: tel. 06.39967701 oppure call center Pierreci-Codess tel. 0774.382733.
La Domenica in Famiglia, Villa e Collezione Panza, Varese. Domenica 1░ maggio, alle 14.30 e alle 16. Visita guidata e laboratorio per bambini dai 5 ai 12 anni: 5 euro. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0332.283960, e-mail: faibiumo@fondoambiente.it

27 aprile 2011

Rating:

Voti